Impianti a Pannelli Solari

impianti-a-pannelli-solari

Impianti a Pannelli Solari

Gli impianti solari termici sono dispositivi che permettono di catturare l’energia solare, immagazzinarla e usarla in molteplici modi,come a sostituzione delle caldaie per il riscaldamento dell’acqua corrente.

Possiamo distinguere gli impianti in tre tipologie:

  • impianti a basse temperature (fino a 120 °C)
  • impianti a medie temperature(ca. 500 °C)
  • impianti ad alte temperature (ca. 1000 °C) che trovano applicazione in special modo nel settore industriale.

Come è Composto un impianto solare termico?

Un impianto solare termico è composto da:

  • uno o più collettori che cedono il calore del sole al fluido; esso può essere composto da una semplice lastra di rame percorsa da una serpentina, oppure da un pannello selettivo trattato con biossido di titanio (TINOX), oppure da un assorbitore sottovuoto.
  • un serbatoio di accumulo del fluido.

Esistono quattro tipi di impianti

A circolazione naturale

Il fluido utilizzato è l’acqua stessa che riscaldandosi sale per convezione in un serbatoio di accumulo (boiler), posto più in alto del pannello, dal quale viene distribuito alle utenze domestiche; il circuito è chiuso, in quanto l’acqua che viene consumata viene sostituita dall’afflusso esterno.

A circolazione forzata

Viene creato un circuito composto dal pannello, una serpentina posta all’interno del boiler ed i tubi di raccordo. Una pompa, detta circolatore, permette il passaggio del calore raccolto dal fluido alla serpentina presente all’interno del boiler.

A svuotamento

Il sistema è analogo a quello a circolazione forzata, solo che l’impianto viene riempito e quindi usato solo quando è necessario o possibile. Se l’impianto ha raggiunto la temperatura desiderata, si svuota, oppure se manca il sole l’impianto non si riempie.

A concentrazione con inseguitore solare

Questo impianto è in grado di concentrare i raggi solari in corrispondenza del fluido termoconduttore grazie ad una particolare forma parabolica.